Dove possono essere consultati i testamenti pubblicati?

I testamenti pubblici, olografi o segreti, debitamente pubblicati sono consultabili:

– presso il notaio che ha redatto il verbale di pubblicazione che ancora eserciti la professione;
– presso l’Archivio Notarile del distretto di appartenenza del notaio che aveva redatto e pubblicato il testamenteo, in caso di cessazione di professione da parte dello stesso.

Cosa è soggetto ad esclusione dall’imposta di successione?

Sono esclusi:

-trasferimenti di beni esistenti all’estero appartenenti a un soggetto defunto all’estero. In questo caso l’imposta si applica limitatamente ai trasferimenti di beni esistenti in Italia;

-trasferimenti a favore dello Stato, Regioni, Province, Comuni ed enti pubblici e privati (associazioni e fondazioni) che hanno mera finalità di ricerca, studio, assistenza, educazione ed in generale di pubblica utilità e senza scopo di lucro;